Reddito di Dignità Pugliese. Un contributo al dibattito

La garanzia del reddito è un tema importante.red Non è difficile capire quanto il possesso, o l’assenza, di un determinato livello di reddito condizioni le nostre scelte, la nostra indipendenza, la nostra libertà e la nostra dignità. Per usare un’espressione che risale al padre dell’economia, Adam Smith, la nostra capacità di “mostrarci in pubblico senza vergogna”. Continua a leggere

L’insostenibile grandezza del Nord del mondo

di Emanuele Murra

Chi, guardando da bambino ad una mappa del mondo, magari quella appesa nella propria scuola elementare, non è rimasto meravigliato nel vedere quanto grande fosse la Russia? Nei mappamondi “politici”, che caratterizzano ogni stato con un colore diverso, la Russia produce un monocolore da far impallidire il mosaico degli stati europei, ma che non ha rivali neanche nei paesi asiatici che si trovano al suo confine meridionale.

La Russia, una nazione più grande dell’Africa intera! Un’estensione che insieme al Canada e agli Stati Uniti raccoglie praticamente la metà delle terre emerse.

Proiezione di Mercatore in Google maps

Proiezione di Mercatore in Google maps

Forse saranno ora gli adulti a meravigliarsi di aver inconsciamente introiettato sin da bambini un’immagine del mondo completamente sbagliata. Continua a leggere

Insicurezza economica, mafia e la soluzione di un reddito garantito

Qual è la vera forza di ogni movimento mafioso e ogni malaffare? Fenomeni così complessi non possono essere ridotti ad una sola ragione: l’ambiente familiare e sociale, codici di onore e comportamento, la mancanza di una valida educazione alla legalità, la mancanza di rispetto per la vita e la disperazione umana, sono tutte concause della resistenza del crimine organizzato. libera-reddito-sel-brescia
Ma anche volendosi ribellare, come è possibile farlo quando non esistono autentiche alternative a quella di chinare la testa? Continua a leggere

I soldi “rendono le persone crudeli”. La necessità della giustizia distributiva

C. Del Bò, E. Murra, Per un reddito di cittadinanza. Perché dare soldi a Homer Simpson e ad altri fannulloni, GoWare, Firenze 2014 – ebook e print-on-demand
http://www.goware-apps.com/per-un-reddito-di-cittadinanza-corrado-del-bo-ed-emanuele-murra/

Recensione di Luca Valente

libro emaChe cos’hanno in comune il Partito Radicale, Rifondazione Comunista ed il Movimento 5Stelle? La risposta è abbastanza facile ed attuale. Tutti e tre i partiti, anzi i due partiti ed il movimento, hanno ciclicamente proposto al Parlamento di votare per l’istituzione del reddito di base in Italia. Scrivo ciclicamente in quanto la risposta ricevuta dagli altri servitori dei cittadini è stata no, no, no. Ostinatamente, dagli anni ottanta ad oggi c’hanno provato e riprovato, ma niente. Continua a leggere

Reddito di base incondizionato 2015: un anno di incontri e conferenze

 

Dopo un 2013 e un 2014 di costante semina, con il raggiungimento in Svizzera delle firme necessarie per un referendum sul reddito incondizionato di cittadinanza e la grande mobilitazione dell’Iniziativa dei Cittadini europeibi make poverty history 2 per il reddito di base incondizionato, che ha raccolto moltissime firme (sebbene non il milione necessario) il 2015 si presenta come un anno in cui curarsi di questi semi, per non far perire, ma anzi accrescere il dibattito e il Continua a leggere