Al via il progetto: Migrants in Europe

E’ tutto pronto per  il progetto “Migrants in Europe: Promoting Inclusion, Tolerance and Dialogue. Il progetto finanziato dal programma ERASMUS+ è stato promosso da Itaka Training assieme ad un consorzio nazionale composto da 6 organizzazioni italiane: DEMOSTENE Centro Studi; Associazione Integrazioni Calabria; Liceo Tommaso Campanella; Sifi – Social Innovation for Inclusion; Insieme Coop. Sociale Onlus; Associazione la Mimosa; e infine Kairos Europe con il ruolo di trainer dal Regno Unito.
I membri del consorzio selezioneranno 30 partecipanti i quali avranno la possibilita’ dipartecipare a 5 giorni di training a Londra organizzato da Kairos Europe.

Le mobilita’ avranno luogo a partire da Marzo 2017 fino a maggio 2019.

Il progetto permetterà ai partecipanti di acquisire una conoscenza più articolata dei fattori che influenzano i migranti extra-europei e quei soggetti maggiormente svantaggiati nel processo di integrazione all’interno dell’unione Europea.

Attraverso workshops, conferenze, discussioni, networking e la condivisione di idee, il partecipante verrà a contatto ed approfondirà metodi e strategie per affrontare la crisi migratoria, di rifugiati e migranti economici, applicate e sperimentate nel Regno Unito. Pur tenendo conto che i due tipi di migrazione presenti (economica e forzata) nelle due nazioni (Italia e UK) sono diverse sia per natura che per entità, l’Inghilterra è da diversi decenni meta di migranti che vi si sono stabiliti a lungo termine, creando una società multiculturale e diversa.

Anche se alcuni metodi di integrazione non sono sempre applicabili al contesto italiano odierno, possono essere tuttavia utilizzati come un esempio a cui mirare.
Descrizione delle attività:
– Introduzione al tema delle migrazioni forzate con un approfondimento particolare su diritti internazionali dell’uomo;
– Protezione dei minori e diritti dei migranti nel Regno Unito;
– Visita e training ad una ONG attiva nell’assistenza ai giovani rifugiati;
– Approfondimento su aspetti psicosociali della migrazione;
– Risposte possibili ai dilemmi riguardanti la loro integrazione attraverso l’uso della cultura e del dialogo interreligioso;

Saranno stabilite ed individuate nuove idee per promuovere valori europei comuni, dialogo interculturale per combattere l’esclusione sociale delle comunità di rifugiati e richiedenti asilo.

Trainers, insegnanti, educatori, tutors e assistenti sociali acquisiranno nuovi strumenti utili nel proprio contesto di lavoro; i partecipanti verranno infatti dotati con le giuste capacità di consapevolezza interculturale e comunicative necessarie per relazionarsi con persone provenienti da un diverso background linguistico e culturale.

Infine, I partecipanti acquisiranno una maggiore consapevolezza e conoscenza dei maggiori cambiamenti presenti nella società europea contemporanea (con un focus su Italia e UK) e lo sviluppo di comunità multiculturali in Europa; saranno dunque in grado di affrontare positivamente il tema del fenomeno dei flussi migratori verso l’Europa al giorno d’oggi da un punto di vista analitico e comunicativo.

Per maggiori informazioni
Visita il sito:
http://www.itakatraining.org/migrants-in-europe-promoting-inclusion-tolerance-anddialogue/
La pagina facebook:
https://www.facebook.com/Migrants-in-Europe-105494813528277/

 

Per info scrivere a info@demostenecentrostudi.org

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...